AD_LIFE-MOMENTS_MOTHER-CHILD-WINDOW_LARGE_2021
Contenuti

L’eczema o la dermatite atopica

Cos’è la pelle a tendenza atopica?

La dermatite atopica (o eczema), spesso di origine genetica, alterna episodi infiammatori a periodi di calma. Quali sono le cause? Una disfunzione della pelle (la barriera cutanea) che porta alla pelle secca (xerosi) e all'infiammazione. Meno protetta, la pelle è più reattiva al suo ambiente.

Eczema atopico: l'essenziale in poche parole

  • Cosa vedi: pelle da secca a molto secca, chiazze rosse dai contorni irregolari, vescicole piene di liquido (o "bolle d'acqua") che possono trasformarsi in croste. 
  • Cosa si sente: prurito e forte disagio cutaneo (tensione, formicolio, ecc.).
  • Le cause: una predisposizione genetica all'allergia e un deficit nella funzione di barriera della pelle, che diventa più sensibile e permeabile alle aggressioni esterne. 
  • La dermatite atopica si sviluppa in due fasi. Fase 1, la fase di sensibilizzazione: poiché la barriera cutanea è meno protettiva, gli allergeni dell'ambiente possono penetrare nella pelle. Fase 2, la fase di espressione, con l'infiammazione che scatena la comparsa dei sintomi. 
  • Zone interessate: fronte, guance, collo, palpebre, torso, pieghe dei gomiti e ginocchia.

Dermatite atopica:
chi è più colpito?

La dermatite atopica si evolve con l'età. Nell'85% dei casi, inizia prima dei 5 anni. È più frequente nei neonati a partire dai 3 mesi di età, e solitamente dura fino all'età di 7 anni, con possibilità di miglioramento intorno ai 2 o 3 anni di età. Nella maggior parte dei casi, le riacutizzazioni scompaiono dopo i 7 anni. Gli episodi diventano sempre meno gravi, sempre meno frequenti, e poi si fermano... All'età di 10-11 anni, molti bambini non manifestano più l'eczema. A volte, nello stesso periodo, possono verificarsi altre reazioni di tipo atopico, come l'asma.

Negli adulti, la pelle a tendenza atopica è rara ma può persistere dall'infanzia. In tutti i casi, la pelle che è stata soggetta a chiazze di eczema atopico rimarrà sempre fragile e dovrà essere trattata regolarmente.

Una condizione
caratterizzata da periodi di insorgenza e remissione

1 - Una fase di riacutizzazione, durante la quale l'infiammazione è visibile sotto forma di chiazze rosse. Di solito, durante questa fase la pelle è ancora più secca.

2 - Una fase di remissione, durante la quale l'infiammazione è invisibile. Ma non lasciarti ingannare: è ancora presente e latente. Pertanto, i trattamenti devono essere portati avanti per ritardare la ricomparsa successiva. Durante questa fase la pelle rimane secca.

Dermatite atopica: dati chiave

1/10

bambini affetti dalla condizione¹

dei casi la condizione appare prima di 1 anno di età²

7 anni

l'età media in cui la condizione scompare¹

più del 50%

dei pazienti ha un genitore che ne soffre¹

¹ Sito web www.inserm.fr 

² Kay J, Gawk Rodger DJ, Mortimer MJ, Jaron AG. The prevalence of childhood atopic eczema in a general population. J Am Acad Dermatol 1994;30:35-9.

AD_WEBSITE_EXPERT-DOSSIER_DERMATO_M-AMBONATI_2021

Gli appunti dell'esperto

Sia durante le fasi di remissione che durante le riacutizzazioni, la pelle rimane secca. Dovrebbe essere idratata ogni giorno con un emolliente, anche durante i periodi di remissione, per ritardare l'insorgenza della riacutizzazione successiva.

Dott. Marco Ambonati, Dermatologo

Dermatite atopica: saperne di più per affrontarla meglio

Cause: ereditarietà e fattori scatenanti

Cause: ereditarietà e fattori scatenanti

Da dove proviene? Le cause della pelle a tendenza atopica sono genetiche e legate a fattori esterni... ma quali? Scoprire i fattori scatenanti ci permette di capire meglio la condizione e, quindi, di gestirla!

Cause della pelle a tendenza atopica
Zone colpite dalla dermatite atopica

Zone colpite dalla dermatite atopica

Anche se le zone colpite sono diverse nei bambini e negli adulti, tutte richiedono cure per lenire e ristrutturare la pelle e rafforzare la sua capacità di proteggersi.

Zone colpite dall’eczema atopico
Trattamento della pelle a tendenza atopica nei neonati e nei bambini

Trattamento della pelle a tendenza atopica nei neonati e nei bambini

Spesso più colpiti degli adulti, i neonati e i bambini possono provare un disagio che causa problemi durante la notte (e anche di giorno): scopri alcuni consigli per capire meglio questa condizione e lenire la pelle. 

Trattare la pelle a tendenza atopica del bebè
Trattamento della pelle a tendenza atopica

Trattamento della pelle a tendenza atopica

La pelle a tendenza atopica è una pelle fragile con una barriera cutanea compromessa. Adottando le giuste abitudini per proteggerla, rafforzandone la resistenza e ristrutturandola, possiamo mitigare gli effetti delle riacutizzazioni e ridurne la frequenza.

Trattamento della pelle a tendenza atopica

 

AD_LOGO_FONDATION-ECZEMA-PF_2021

Valuta la tua dermatite atopica: un test è disponibile

Il PO-SCORAD (Patient Oriented Scoring Atopic Dermatitis) è un test di autovalutazione disponibile per tutti. Prende in considerazione le zone colpite, l'intensità dei sintomi e i disturbi del sonno legati al prurito. Per valutare la gravità del tuo eczema e seguirne l’evoluzione, controlla l'app creata dalla Eczema Foundation, qui.

A-DERMA sostiene la Eczema Foundation.

Back to top