AD_FRAGILE SKIN_FACE_WOMAN_LOOKING IN MIRROR_2021
Contenuti

Come lenire gli arrossamenti del viso dopo un trattamento laser?

Hai effettuato un trattamento laser per rimuovere macchie, cicatrici o capillari visibili sul viso? Da allora, la pelle è arrossata? Presenta chiazze ed è calda dove è stato utilizzato il laser? È abbastanza normale poiché il laser causa uno stato temporaneo di infiammazione immediatamente dopo il trattamento. Passerà! Ma possiamo aiutarti a prenderti cura della tua pelle con una routine di trattamento molto semplice, per lenirla e ripararla dopo il trattamento laser. 

Quali sono i trattamenti o le creme anti-rossori da applicare sul viso dopo un trattamento laser? Come lenire la pelle e far scomparire gli arrossamenti? Ti diciamo tutto!

Quali sono le conseguenze di un trattamento laser sul viso?

L’essenziale, in sintesi:

  • Cosa si vede e si avverte: subito dopo il trattamento, a seconda del tipo di laser utilizzato, la pelle può presentare sintomi lievi (arrossamento o gonfiore delle aree trattate per 3-15 giorni); effetti un po' più visibili sono simili a "lividi" e si evolvono come tali: inizialmente blu scuri o neri, diventano nel tempo viola, rossi, rosa e gialli prima di sparire definitivamente. Possono essere presenti anche gonfiore (edema), una sensazione di calore (flush) o pizzicore, bruciore e arrossamento sul viso. I rossori temporanei dopo il laser sono dovuti al "riscaldamento" della pelle. 
  • Cosa succede: Il rossore è dovuto a un aumento del flusso sanguigno nei vasi. Questo flusso sanguigno sarà distrutto dal calore del laser, che farà scomparire gli arrossamenti.

Per liberarmi di arrossamenti permanenti sul viso, mi sono sottoposta a un trattamento laser. Dopo il trattamento, la pelle presentava piccole macchie molto nere, come lividi. Il medico mi aveva avvertito, quindi non ero preoccupata, ma ho applicato una crema appositamente studiata per questo tipo di procedura e ora - a distanza di qualche settimana - non si vede nulla.

Mathilde, 38 anni
AD_WEBSITE_EXPERT-DOSSIER_DERMATO_M-AMBONATI_2021

Gli appunti dell'esperto

Dopo un trattamento laser, la pelle è infiammata (rossore, flush, ecc.), quindi è importante non esporsi al sole per le 2-3 settimane successive. È necessario applicare quotidianamente la protezione solare.

Dott. Marco Ambonati, Dermatologo

Per lenire gli arrossamenti della pelle dopo un trattamento laser e favorire la guarigione, è consigliabile adottare una routine di skincare specifica. Innanzitutto, è importante preparare la pelle prima del trattamento laser per limitare i rossori. Dopo il trattamento laser, è necessario agire per facilitare la scomparsa di arrossamenti e piccole croste. Quali sono le abitudini e i passi giusti da adottare durante queste due fasi? Ti diciamo tutto!

To do

Prima del trattamento: preparare la pelle detergendola mattina e sera con un trattamento adatto che non ne aggravi la condizione; accertarsi inoltre che sia idratata e lenita: questo comporta naturalmente l’applicazione di trattamenti, ma anche uno stile di vita sano che riduca al minimo i fattori irritanti per la pelle.

Da evitare

  • Dopo il trattamento, evitare l'esposizione al sole o al freddo estremo, e seguire una dieta sana ed equilibrata che sia ricca di vitamine, che sono eccellenti per la pelle.
  • Ridurre inoltre l'assunzione di alcol, caffè e cibi speziati, in quanto favoriscono la dilatazione dei vasi sanguigni. Sono al contrario da preferire gli alimenti antinfiammatori, ricchi di acidi grassi buoni.

Dopo il trattamento, la priorità è adottare la routine giusta per lenire gli effetti (arrossamenti, flush e disagio) e quindi prendersi cura della pelle per consentirle di recuperare e guarire correttamente. Ecco 3 semplici step da seguire.

Come lenire il viso dopo il trattamento laser?

Subito dopo il trattamento, applicare uno spray rinfrescante e una crema lenitiva per calmare la sensazione di bruciore, calore e rossore. Nei giorni che seguono, fare attenzione a non grattare le piccole croste che si sono formate per evitare infezioni e cicatrici. Preferire la doccia al bagno in modo da non inumidire troppo la pelle, e asciugare il viso picchiettandolo con un asciugamano morbido, senza strofinare. È possibile truccarsi, ma senza dimenticare di applicare la protezione solare (minimo SPF30) all'esterno. 

Come detergere, idratare e proteggere la pelle dopo il trattamento laser? 

Mattina e sera, detergi il viso con un prodotto adatto alla pelle sensibile e fragile: uno step essenziale per lenire il rossore. Lozione, gel, acqua... scegli la texture che preferisci. Accertati di utilizzare dischetti di cotone riutilizzabili, più delicati e meno aggressivi di quelli monouso.

Successivamente, scegli e applica una crema idratante contro gli arrossamenti o un idratante lenitivo. Applica una piccola quantità di crema sui polpastrelli e picchiettala sul viso prima di stenderla delicatamente. Evita di applicare la crema con movimenti circolari, che sono spesso troppo forti e tendono ad aumentare il rossore. 

I prodotti giusti per il trattamento della pelle

Novità
Trattamento dermatologico anti-rossori

BIOLOGY AR

Trattamento dermatologico anti-rossori

Lenisce - Protegge - Idrata - Riduce il rossore

Best Seller
Crema ristrutturante lenitiva

EPITHELIALE A.H ULTRA

Crema ristrutturante lenitiva

Lenisce - Ripara - Evita i segni della pelle

Spray Rinfrescante Ultra-Lenitivo

CUTALGAN

Spray Rinfrescante Ultra-Lenitivo

Lenisce - Calma

  AD_WEBSITE_PICTO_BLOC-PUSH-ARTICLE_2021

Per saperne di più

Scopri di più sulla pelle che tende ad arrossarsi

Torna all'inizio